Alla scoperta di Notting Hill (Londra)

Notting Hill è uno dei quartieri residenziali più famosi di Londra. E’ identificato con il codice W11 ed appartiene al Municipio di “Kensington and Chelsea”.

Grazie alle sue strade caratteristiche composte da case pitturate di svariati colori, questo quartiere attira turisti provenienti da ogni parte del mondo. Le porticine e le mura dalle tonalità pastello, sono i soggetti fotografici per eccellenza. E’ impossibile non fotografare un posticino che appare come una tavolozza di colori.

Ma perché Notting Hill è conosciuto in tutto il mondo?

Beh, ci sono due motivi principali. Il primo riguarda il Carnevale Caraibico, un evento che si svolge ogni agosto e dura una settimana. Le sue origini risalgono al 1961 per opera di alcuni immigrati sud americani. Oggi, viene celebrato anche in loro memoria e prevede la partecipazioni di carri e maschere di una moltitudine di colori; bisogna dire però che questo carnevale ha spesso causato danni, portando seri scontri tra polizia e manifestanti. (Vedi qui per maggiori info: NottingHillCarnival)
Il secondo motivo invece, la via più importante di questo quartiere: Portobello Road.

Questa strada è famosissima per via dei suoi mercatini (in inglese “markets”): potete trovare bancarelle di ogni tipo, ad esempio antiquariato, vestiti, frutta, souvenir. Esse sono visibili tutto l’anno, sia di mattina che di pomeriggio, anche se ogni sabato per tradizione, c’è sempre molta più gente. Se volete fare shopping a poco prezzo, questo posto è perfetto: T-shirt a 5£, borse a 10£, souvenirs a pochi pounds… Sono presenti però, anche dei negozietti indipendenti e tra i più importanti c’è senza ombra di dubbio “Hummingbird Bakery”, il paradiso per tutti gli amanti dei cupcakes (li trovate ai gusti red velvet, cioccolato, pistacchio, crema, nutella e chi più ne ha più ne metta).

Oltre ai negozietti, per le vie di Notting Hill sono presenti diversi ristorantini locali, delle terrazze a tema vittoriano, un cinema ed addirittura un ostello (Sweden Court).
E’ quindi un posto dai tratti rustici ma allo stesso romantici: è proprio per questo che nel 1999 venne girato un film dall’omonimo titolo “Notting Hill”, con i famosissimi attori Julia Roberts e Hugh Grant, il quale gestiva una libreria proprio nel centro del quartiere.

Come raggiungere Notting Hill?

Dal centro di Londra ma anche da altre zone della città, è davvero semplice. Si possono prendere bus e metro (c’è proprio una fermata apposita) e da qui vi basteranno circa 10 minuti a piedi per arrivare a Portobello Road. Come molti di voi già sanno, la capitale britannica è super organizzata in termini di trasporti, potete stare davvero tranquilli! E se volete una maggiore conferma sui vostri spostamenti, esistono numerose app dedicate a questi servizi, come ad esempio Moovit!
E voi siete mai stati a Notting Hill? Raccontateci la vostra esperienza!

Ps: E per restare sempre aggiornati sui nuovi articoli del blog, seguiteci anche sulla pagina Facebook  https://www.facebook.com/wanderlustthetravelpassion/ e sulla pagina Instagramhttps://www.instagram.com/wlust_org/

@linda_wlust92