Alla scoperta dello Stato del Vaticano – Roma

“Tutte le strade conducono a Roma”, recita un vecchio detto che vuole esaltare la maestosità di questa città. A tal proposito abbiamo deciso di darvi una mini guida su un pezzo forte presente a Roma ma allo stesso tempo indipendente da essa: lo Stato del Vaticano, “governato” dal Papa, Vescovo di Roma e sommo Sacerdote della Chiesa Cattolica.

Partiamo con dei brevi cenni storici.
Lo Stato, ha le sue origini in seguito al Trattato di Laterano (1929) ed occupa l’Ager Vaticanus, luogo in cui vennero martirizzati i primi Cristiani tra i quali San Pietro. A quest’ultimo fu dedicato il nome della Basilica principale.

  • Basilica di San Pietro: La costruzione della Basilica ha origini nel ‘500. Diversi architetti hanno contribuito alla costruzione di questa struttura. Tra i più importanti abbiamo: Bernardo Rossellino, Giuliano da Sangallo, Bramante, Raffaello Sanzio, Giovanni Giocondo, Baldassarre Peruzzi, Michelangelo Buonarroti, Domenico Fontana, Giacomo Della Porta, Jacopo Barozzi da Vignola e Gian Lorenzo Bernini.
    Quest’ultimo ha progettato la “sistemazione” della Basilica nella piazza (chiamata anch’essa Piazza San Pietro), creando un suggestivo percorso che è diventato il luogo in cui tutti i fedeli assistono alle Messe del Papa.
    Dal punto di vista architettonico è molto complessa. Al suo interno sono presenti diverse cappelle come ad esempio la Cappella della Pietà, la Cappella di San Sebastiano, la Cappella del SS. Sacramento, la Cappella Gregoriana e il Battistero, ossia la Fonte Battesimale costituita da un grande coperchio proveniente da un sarcofago.
    All’interno della Basilica è inoltre presente il Tesoro: esso è costituito dalle donazioni avvenute durante il corso dei secoli ad opera di numerosi fedeli.
Interno della Basilica di San Pietro

E’ importante sottolineare il fatto che ci sono diverse strutture all’interno della Basilica come i Musei Vaticani, la Pinacoteca Vaticana e la Cappella Sistina.
La Cappella Sistina è conosciutissima dal punto di vista storico/religioso ma anche artistico. Storico perché è sede ancora oggi di diverse cerimonie solenni come quella del Conclave. Artistico perché è composta da numerosi affreschi realizzati da figure importanti come Michelangelo, Pinturicchio, Botticelli e Rosselli.

Questa è una presentazione generale di ciò che presenta lo Stato del Vaticano. E’ chiaro però che la descrizione accurata del suo notevole patrimonio monumentale è immensa. Soltanto con un vero e proprio tour potrete apprendere gran parte delle sue caratteristiche. Scoprire ogni dettaglio è impossibile, perché si sta parlando di un luogo altamente religioso e dunque ricco di misteri e retroscena ignoti.

E voi siete mai stati qui? Raccontateci la vostra esperienza!

@linda_wlust92  (<- Seguimi su instagram! 🌻)


Seguiteci anche su Facebook: https://www.facebook.com/wanderlustthetravelpassion/