~ Alla scoperta di Verona, la città degli innamorati

“Se ami qualcuno, portalo a Verona” recita lo slogan di Verona in Love. Ebbene sì, Verona è considerata la città dell’amore e degli innamorati perché proprio qui William Shakespeare ha ambientato la tragedia romantica per eccellenza: “Romeo e Giulietta”.

Una delle attrazioni più famose e più visitate della città è la Casa di Giulietta, una vecchia casa-torre risalente al 1200; secondo la tradizione era di proprietà dei Capuleti, la casata a cui apparteneva Giulietta.

Il complesso architettonico in cui la Casa è inserita, include un famoso balconcino e una statua in bronzo che raffigura l’eroina shakespeariana divenuta il simbolo di Verona: si dice che se si tocca il seno della statua porti fortuna, sarà vero?

In un vicolo un po’ nascosto troviamo la Casa di Romeo, rustico castello in mattoni con merlature ghibelline a coda di rondine, appartenuto alla famiglia dei Montecchi. Essendo di proprietà privata, questa struttura è visibile solo dall’esterno.

Altrettanto note sono: le Arche Scaligere, capolavoro del gotico italiano nonché mausoleo dei signori più importanti che governarono Verona tra il ‘200 e il ‘300, le antiche mura medioevali che cingono la città scaligera e i Portoni della Bra. Accanto a queste antiche porte troviamo il busto bronzeo che ritrae William Shakespeare insieme ad una targa che riprende alcuni versi pronunciati da Romeo.

Proseguendo questo romantico tour, merita una visita la Tomba di Giulietta, situata nel Monastero di San Francesco in Corso eretto nel 1230.

Tuttavia Verona non è famosa solo per la tragedia di Romeo e Giulietta ma anche perché è una città ricca di monumenti ed attrazioni.

Prima fra tutti l’Arena, divenuta uno dei simboli della città; ogni anno ospita innumerevoli eventi tra cui concerti, spettacoli e la famosa stagione lirica che attira centinaia di turisti italiani e stranieri. Essa è localizzata in una delle piazze più grandi e famose della città scaligera: piazza Bra.

Per gli appassionati di shopping si consiglia una passeggiata in via Mazzini dove si trovano boutique dei migliori marchi internazionali e una sosta in piazza delle Erbe che ospita tutto l’anno numerose bancarelle.

Per gli appassionati della storia suggeriamo una visita a Castelvecchio, antico maniero sede degli Scaligeri, la Basilica di San Zeno, piazza Dante, il Teatro Romano e il famoso Ponte Pietra, unico ponte romano ancora intatto, sul fiume Adige.

 

In città sono presenti numerosi ristoranti, pasticcerie e locali tipici. Per una “dolce” pausa si consiglia la pasticceria Flego in via Stella e la storica gelateria Savoia aperta nel 1939 situata in via Roma a due passi da piazza Bra.

Se siete affamati e cercate qualcosa di sfizioso e gustoso, la pasticceria Povia farà sicuramente al caso vostro. Potrete assaggiare ottimi panzarotti e pizzette da leccarsi i baffi.

Se invece volete gustare un ottimo calice di vino accompagnato da taglieri di salumi e tartine, una pausa all’Osteria del Bugiardo in corso Porta Borsari è quello che ci vuole.

 

Non vi resta che partire alla scoperta di questa fantastica Verona in love!

Autrice: Linda Zanconato
Profilo Instagram: https://www.instagram.com/the_poster_/

E voi siete mai stati a Verona? Raccontateci la vostra esperienza!
Seguiteci anche su Facebook: https://www.facebook.com/wanderlustthetravelpassion/