~ Alla scoperta di Camden Town (Londra)

Oggi vi parliamo di una delle tappe imperdibili della città di Londra: Camden Town!
Questo quartiere, non rappresenta minimamente lo stile “lord” del centro, ma offre un concentrato di svariate culture di ogni parte del mondo!
Nato nel 1790, Camden Town oggi è un posto visitatissimo ogni anno da milioni di turisti, in particolar modo per i suoi mercatini.
Se dovete fare shopping, (in particolar modo di souvenir), questo è il quartiere che fa per voi.
Esso presenta numerosissimi stand e bancarelle, le quali offrono prodotti di ogni genere: vintage, artigianato, abbigliamento, gioielli ed oggetti del tutto originali ed a prezzi alla portata di tutti.

Ma ciò che rende Camden Town un posto multiculturale è sicuramente il suo food market. Ci sono numerosissime bancarelle che offrono cibi della cucina giapponese, cinese, thailandese, turca, greca, italiana, americana e così via.
E’ dunque il posto ideale per fare shopping ma anche per assaggiare delle specialità di altri continenti che difficilmente potreste trovare in Europa.
Un esempio che vi lascerà a bocca aperta?
Guardate questa bancarella piena di Donuts!

C’è da dire infine che Camden Town è un quartiere molto amato dai musicisti e dagli artisti di strada: ne vedrete delle belle!

In linea generale, i mercati principali di Camden Town sono sei. La parte principale si chiama “Camden Lock Market“, ed è riconoscibile grazie alla grande insegna dipinta sulla facciata di un ponte. Eccola qui:


Quali sono gli orari di apertura?
Generalmente, i mercati sono aperti ogni giorno dalle 9,30 alle 18,oo-19,oo.
Il giorno in cui troverete maggiormente affluenza di gente è la domenica.

Come raggiungere Camden Town?
Dipende ovviamente dal punto in cui partite.
E’ un luogo abbastanza collegato al centro in termini di trasporti: potrete prendere la metro, i bus ed i treni!

(Se siete invece interessati ai mercatini di Portobello e al quartiere di Notting Hill, date un’occhiata qui: Portobello Road )

E voi siete mai stati a Camden Town?
Raccontateci la vostra esperienza!

www.wlust.org

Seguici anche sulla pagina Facebook: https://www.facebook.com/wanderlustthetravelpassion/