The Wanderlust Mug – la tazza del viaggiatore!

Percepite l’esigenza costante di voler viaggiare, esplorare il mondo e di evadere?
Non riuscite a stare fermi per tanto tempo in uno stesso posto perché vi sentite con lo spirito un po’ nomade?

Molto probabilmente siete affetti dalla sindrome di Wanderlust. Di cosa stiamo parlando?
In senso letterale, stiamo parlando di una parola composta a sua volta da due parole: Wander e lust.

Molti, secondo la logica della pronuncia inglese potrebbero pensare che ci sia un errore a livello ortografico e che quindi bisognerebbe scrivere “Wonder” al posto di “Wander”.
Niente di più sbagliato. Non si tratta di un termine inglese: la parola wander è di origine tedesca e sta a significare in senso generico “camminare, vagare, vagabondare”. Il termine lust invece è inglese ed è da intendere come “passione o voglia irrefrenabile”.

Facendo dunque un puzzle e ritornando al termine Wanderlust possiamo affermare che significa appunto “Voglia irrefrenabile di vagare”.

E se siete affetti da questa sindrome, è impossibile non acquistare la nostra Wanderlust Mug , con la frase “I haven’t been everywhere but it’s on my list”.

Ecco il link diretto al prodotto: Wanderlust Mug 

Attualmente è anche scontata di ben 5 euro! Cosa aspettate?

Autrice: @linda_wlust92

LEGGI ANCHE:
Si può essere pagati per viaggiare?

Viaggiare con pochi soldi in tasca? Si può!

Come risparmiare per poter viaggiare?

Ps: Per restare sempre aggiornati sui nuovi articoli del blog, seguici anche sulla pagina Facebook  https://www.facebook.com/wanderlustthetravelpassion/ e sulla pagina Instagramhttps://www.instagram.com/wlust_org/