Dove si vive low cost? – Ecco la top 3!

Moltissima gente sogna di dare una svolta alla propria vita, decidendo così di trasferirsi altrove. Spesso però si ha timore di non farcela, soprattutto dal punto di vista economico.

Ripartire da zero non è affatto semplice ma sappiate che nel mondo esistono dei Paesi in cui si ha la possibilità di vivere low cost.

Dove?
Ecco per voi una top 3!

America Latina

Chiaramente non bisogna fare di tutta l’erba un fascio ma ad esempio in Perù, in Colombia e in Bolivia si ha modo di vivere spendendo pochi euro al giorno.

Inoltre, trovare un piccolo lavoro in queste nazioni non è difficile poiché c’è molta richiesta di manodopera.

E se la mettiamo dal punto di vista paesaggistico, c’è davvero tanto da scoprire: basti pensare alla foresta amazzonica e a tutti i luoghi di culto che vengono annualmente visitati da milioni di turisti.

Europa dell’Est

Se non amate particolarmente il clima tropicale dell’America Latina, potreste optare per l’Europa dell’Est: qui gli inverni sono abbastanza rigidi ma si può vivere con meno di 500 euro al mese.

Sì, avete capito proprio bene!

Gli affitti non costano granché (200-250 euro in media al mese) e anche i mezzi di trasporto sono davvero economici. Un esempio?
In Estonia l’abbonamento trimestrale dei bus è inferiore ai 50 euro (se sei uno studente paghi persino la metà!) e i taxi costano intorno alle 5-8 euro!

Le bollette non sono alte come in Italia ed anche il costo del cibo è bassissimo: pensate che cenare in un locale, nella maggior parte dei casi, richiede massimo 10 euro!

Inoltre, l’Europa dell’Est offre numerose attrazioni pubbliche gratuite o comunque a poco prezzo.

Sud-Est Asiatico

Non potevamo non nominare il sud-est asiatico: qui non solo si spende poco per il cibo e gli affitti ma si vive abbastanza bene!

Questo perché la gente è molto allegra e ospitale, il cibo è spettacolare e i paesaggi sono paradisiaci.

Una delle nazioni più gettonate è sicuramente la Thailandia: qui si ha modo di consumare dei pasti completi a soli 2 euro! Vi sembrerà un’affermazione assurda ma è proprio così!

Certamente non è oro tutto ciò che luccica. Bisogna comunque saper selezionare i giusti luoghi con un occhio attento anche perché può capitare che vi stiano offrendo del cibo scadente o comunque non idoneo alle norme igieniche.

In alternativa, esistono i centri commerciali contenenti i “food courts“, ossia delle aree dedicate agli alimenti a basso prezzo.

Noi vi abbiamo elencato solo tre mete che in linea generale rientrano nei requisiti di vita low cost ma sappiate che il mondo è pieno di posti in cui basta davvero poco per vivere bene ma soprattutto felici!

Autrice: @linda_wlust92  (<- Seguimi su instagram! 🌻)

LEGGI ANCHE:

“Passaporto: come ottenerlo, costo e rinnovo”

“Cosa significa viaggiare?”

“Viaggiare con pochi soldi in tasca? Si può!”

“Come pianificare un viaggio in poco tempo?”

“Come risparmiare per poter viaggiare?”

“Si può essere pagati per viaggiare?”

Ps: se volete restare sempre aggiornati sui nuovi articoli del blog, seguiteci anche sulla pagina Facebook  https://www.facebook.com/wanderlustthetravelpassion/ e sulla pagina Instagramhttps://www.instagram.com/wlust_org/