5 cose da fare a Roma

Roma è così ricca di storia e cultura che non basterebbe una vita per conoscerla totalmente. Tra Colosseo, Fori Imperiali, Pantheon, Piazza di Spagna, Piazza Navona e via dicendo, ci si perde in un’infinità di bellezze. A tal proposito, tempo fa, vi avevamo offerto una guida turistica intitolata “Visitare Roma in 3 giorni“.

Oggi invece, non vi parliamo dei classici itinerari ma vogliamo suggerirvi 5 cose da fare assolutamente nella capitale italiana:

1. Soggiornare in un hotel del centro storico

Alcuni di voi penserebbero che sia infattibile (per una questione monetaria) ma spesso si possono trovare delle occasioni su Booking, prenotando in netto anticipo. Scegliere una struttura situata in zona centrale, vi consentirà di risparmiare sui mezzi, poiché gran parte delle attrazioni principali non distano molto tra di loro. E se le vostre risorse economiche ve lo consentono, optate per un hotel con terrazzino, così da poter ammirare il panorama dall’alto!

2. Acquistare il Roma Pass

Il secondo consiglio è dedicato a tutti coloro che non sono riusciti a realizzare il precedente, ossia soggiornare nel centro di Roma. Per risparmiare qualcosina sugli spostamenti che dovrete fare nel corso della vacanza, vi suggeriamo di acquistare il Roma Pass, una tessera che vi permetterà di usufruire dei mezzi di trasporto quali bus, metro e tram per 48 ore (28 euro) o per 72 ore (38,50 euro). Conviene tantissimo anche perché include la visita gratuita di due attrazioni convenzionate (il Colosseo però, va prenotato online) e diversi sconti ai musei. Per maggiori info, consultate il loro sito ufficiale: http://www.romapass.it/it/servizi-turistici/

(clicca sull’immagine per ingrandire)

3. Mangiare, mangiare, mangiare

Mettiamo in chiaro una cosa: prima di recarvi a Roma, tenetevi a stecchetto, perché al ritorno della vacanza peserete almeno 2 kg in più! 😀

Partiamo innanzitutto dalla pasta: carbonara, cacio e pepe, amatriciana e gricia sono i principali cavalli di battaglia e noi vi consigliamo vivamente le osterie “Tonnarello” e “Nannarella” (locali uguali e stessa gestione). Qui potrete mangiare dei tonnarelli che non vi dimenticherete mai più, serviti all’interno di una pentola , proprio per evidenziare la tradizione, portata avanti dalla fine del XIX secolo. Nel caso in cui non doveste trovare posto nei due locali appena citati, sappiate che Roma è ricca di ottime trattorie e ristoranti, vi basta dare uno sguardo su Trip Advisor, filtrare a seconda delle vostre preferenze ed il gioco è fatto!

(Clicca sull’immagine per ingrandire)

Nella bella capitale italiana, dovreste anche provare i carciofi, il supplì, la pinsa e la pizza romana. Quest’ultima, a differenza della classica pizza napoletana, si presenta con un impasto molto sottile ma che resta croccante al punto giusto… perciò occhio alla scelta del locale! Noi vi consigliamo la trattoria “Il Tettarello“, situata in Via dei Capocci. Pizza ottima e servizio abbastanza rapido, calcolando che ci siamo andati di sabato sera!

Riguardo i dolci invece, sappiate che le gelaterie a Roma non mancano affatto e tra le migliori non si possono non citare Giolitti e Venchi. Un altro posticino tradizionale è sicuramente Pompi, considerato “il re del tiramisù”!

4. Lanciare una monetina nella Fontana di Trevi

La Fontana di Trevi è una delle più suggestive al mondo e nota per essere il luogo in cui si esprimono i desideri. Ci sono tante leggende in merito: ad esempio, lanciare una moneta significa che un giorno tornerete a Roma, lanciarne due è di buon auspicio per trovare l’anima gemella, lanciarne tre dovrebbe corrispondere ad un futuro matrimonio. Ma la più popolare consiste nell’esprimere con il pensiero un qualsiasi sogno e lanciare una monetina mettendosi di spalle alla fontana con gli occhi chiusi. Funziona? Chissà… è sempre bello credere che questo gesto possa portare fortuna a qualcuno!

(Clicca sull’immagine per ingrandire)

5. Fare shopping in Via del Corso

A pochi passi da Piazza di Spagna, Via del Corso è una vera e propria tentazione per il vostro portafogli! I negozi qui presenti sono tantissimi e adatti a tutte le tasche: si parte da quelli low cost e mediamente costosi, come ad esempio H&M, Zara, Mango, Kiko, MAC, Tally Wejil, Aldo, Guess, Twin Set ai più prestigiosi come Valentino, Trussardi, Dolce e Gabbana, Burberry, Gucci, Tiffany & co. e tanti altri ancora.

E per tutti gli amanti del Natale, udite udite… c’è un negozio chiamato “Mr Christmas” aperto tutto l’anno! Ciò significa che anche sotto il caldo cocente estivo, avrete modo di immergervi nell’atmosfera natalizia tra addobbi, lucine e canzoni a tema!

Autrice: @linda_wlust92  (<- Seguimi su instagram! )

E voi siete mai stati a Roma?
Cosa vi è piaciuto particolarmente di questa città?
Ditecelo nei commenti! 🙂

LEGGI ANCHE:

“Roma: alla scoperta del Roseto Comunale”

“Visitare Roma in 3 giorni: ecco l’itinerario!”

“Via Margutta (Roma): un’icona del cinema italiano”

“Passaporto: come ottenerlo, costo e rinnovo”

“Viaggiare con pochi soldi in tasca? Si può!”

“Si può essere pagati per viaggiare?”