Due giorni a Monopoli: cosa vedere e dove mangiare

In Puglia ci sono tantissime località che offrono al turista spettacoli culturali, paesaggistici e culinari.

Oggi vi parliamo di Monopoli, un paese situato in provincia di Bari: la sua importanza risale ai tempi della preistoria e sono tanti i popoli che hanno lasciato qui le loro influenze, basti pensare agli Spagnoli, ai Normanni, agli Svevi e ai Borboni (per via del regno di Napoli). Anche oggi sono presenti molti resti del passato, ad esempio nel centro storico, come la Basilica Concattedrale di Maria Santissima della Madia ed il Castello di Carlo V.

(Clicca sulle immagini per ingrandirle)

Questa zona è molto amata dai turisti e arricchita da carinissimi vicoli che consentono di raggiungere le piazze principali e il porto.

Il mare è sicuramente uno dei protagonisti di Monopoli: esso è circondato dalla costa, la quale alterna tratti di scogliere a zone sabbiose, chiamate calette. Tra le più conosciute abbiamo Cala Porta Vecchia, Porto Rosso, Porto Nero, Porto Bianco, Porto Verde, Cala Cozze e Cala Paradiso fino ad arrivare alla località Capitolo, ossia il tratto più a sud della costa ed il centro della vita notturna estiva.

Cala Porta Vecchia

E non mancano di certo i locali: ad esempio in Piazza Garibaldi ci sono bar (segnatevi il Premiato Caffè Venezia per un aperitivo sfizioso o una ricca colazione) e ottimi ristoranti in cui è possibile ordinare diverse pietanze a base di pesce, ad esempio le fritture miste e la rinomata “riso, patate e cozze“. Da provare assolutamente anche le orecchiette e focaccia barese, due “must” pugliesi! La cucina qui è ricca di tradizioni, che lasciano spazio alla genuinità e alla semplicità, rientrando perfettamente nei canoni della dieta mediterranea.

Ristoranti consigliati:
– L’isola che non c’è
– Pierino l’inglese
– La locanda dei mercanti
– Bell

(Clicca sulle immagini per ingrandirle)

Soggiornare a Monopoli non è eccessivamente costoso, tranne per i mesi di luglio e agosto: pertanto vi consigliamo di prenotare con un po’ di anticipo (a tal proposito, ecco per voi uno sconto Booking del 10%, valido su una prenotazione minima di 40 euro: http://www.booking.com/s/116_8/dae3d87e )

Monopoli è facilmente visitabile in unodue giorni, poiché gran parte delle attrazioni turistiche sono concentrate in aree limitrofe. Il Paese però, non è per niente piccolo: considerando anche la parte moderna, si superano i 49.000 abitanti!

Autrice: @linda_wlust92  (<- Seguimi su instagram!)

E voi siete mai stati a Monopoli?
Raccontateci la vostra esperienza! 🙂

SCOPRI ANCHE:

“I trulli esistono solo in Puglia?”

“Ostuni: la città bianca”

“Perché Lecce viene definita la Firenze del sud?”

“Taranto: cosa vedere in un giorno”

“Locorotondo: la magia di un borgo pugliese”

“Alla scoperta della Cava di Bauxite, Otranto”