Lubiana in 24 ore

Lubiana o Ljubljana è la capitale della Slovenia e si trova a circa due ore di distanza dall’Italia, facilmente raggiungibile anche in macchina per chi parte dal nord est italiano come è stato nel mio caso!

Ho trascorso a Lubiana esattamente 24 ore, con partenza il venerdì pomeriggio dall’Italia e rientro il giorno dopo in serata e nonostante questo arco di tempo breve sono riuscita a visitare gran parte dei punti storici e importanti della città.

Il centro di Lubiana

Ho soggiornato in un hotel adiacente al centro storico, questo mi ha dato la possibilità di muovermi a piedi facilmente nelle sue vie,e nei suoi punti clou.

La parte storica e centrale della città è infatti caratterizzata da molte vie, vicoli e piazze da attraversare e ammirare. È spezzata dal fiume Lubjanica sul quale sorgono numerosi ponti e tra quelli più importanti che ho potuto ammirare troviamo: il Triplo Ponte o in sloveno Tromostovje, caratterizzato da 3 ponti ad arco che collega la zona moderna della città al centro storico; Il Ponte dei Draghi, famoso per le sue sculture in marmo che lo caratterizzano. Ed è proprio il Drago il simbolo di questa città, presente in molti souvenir, come calamite o peluche!

Il Ponte dei Draghi

Shopping a Lubiana

È una cittadina, con stile nordico e sembra quasi di immergersi in quei paesini tratti dalle favole, con i palazzi a schiera dai colori pastello, arricchiti da fiori e piante in ogni angolino. Non manca però la parte più moderna e industrializzata che costeggia il centro storico, con grattacieli e numerosi centri commerciali dove è possibile trovare, per gli amanti dello shopping come me, anche Primark!

Lubiana è famosa per il suo mercato centrale situato in Piazza Vodnik, tra i due ponti citati prima, aperto tutti i giorni tranne la domenica, dove è possibile trovare vari prodotti, da quelli culinari e tipici, come il miele, il cioccolato, i fiori, a vari oggetti di ogni tipo.

Castello di Lubiana

Nel centro della città si innalza anche una collina sulla quale sorge Il Castello di Lubiana, raggiungibile con la funicolare dalla città vecchia. Una volta saliti sulla sua Torre, che è uno dei punti panoramici più belli, è possibile ammirare il panorama della città, immersa e circondata da monti e colline. Il castello l’ho visitato in circa 3 ore, addentrandomi nel pieno del tempo medievale.

La vista dal Castello di Lubiana

Mangiare a Lubiana

Per quanto riguarda il cibo, uno dei piatti tipici che ho provato è stato il Gulash e il Kraški pršut! Lubiana è piena di caffè, ristorantini, enoteche e posti dove mangiare secondo la tradizione tedesca e anche italiana (data la vicinanza geografica tra i due Paesi).

La cucina a Lubiana

Lubiana mi ha colpito molto, sopratutto per l’architettura in stile Liberty che io amo particolarmente e che è presente in città come Parigi o Milano. Sicuramente vorrò tornarci in futuro, magari nel periodo natalizio quando saranno presenti i mercatini di Natale che danno quel tocco magico in più all’atmosfera di questa capitale Europea.

Autrice: Francesca Carulo
Il suo profilo Instagram: https://www.instagram.com/francescacarulo/

Scopri anche:

Bruxelles: le principali attrazioni da vedere

Cosa visitare in Svizzera

Un weekend a Lisbona: i luoghi da non perdere