Pasta con peperoni cruschi e mollica, specialità di Matera

orecchiette-peperoni-cruschi-matera

La cucina di Matera è semplice e ricca di gusti legati a tradizioni contadine.

Tra gli ingredienti più gettonati troviamo senza ombra di dubbio i peperoni cruschi, principalmente diffusi in Lucania e in Calabria. Come suggerisce l’espressione dialettale, si tratta di un peperone croccante, poiché essiccato al sole e fritto nell’olio per qualche secondo.

A tal proposito, oggi vi presentiamo la pasta con peperoni cruschi e mollica di pane. Si tratta di una specialità abbastanza versatile, in quanto si può abbinare con gli spaghetti, le orecchiette, i cavatelli, i fusilli al ferretto e così via. Tra l’altro, è un piatto semplice da realizzare ma soprattutto economico.

Scopriamo insieme la ricetta!

Ingredienti (per 2 persone):

  • 180 gr di orecchiette
  • 50 gr di mollica di pane
  • 15 gr di peperoni cruschi
  • Sale q.b.
  • Olio q.b.
  • 1 spicchio d’aglio

Procedimento:

Per prima cosa, bisogna friggere i peperoni cruschi.

Prendete una padella, aggiungete un filo d’olio e i peperoni cruschi: accendete la fiamma (bassa) e cuocete per qualche secondo. E’ importante non lasciarli sul fuoco per troppo tempo, altrimenti rischierete di bruciarli. Una volta terminata questa procedura, metteteli in un recipiente e lasciateli raffreddare.

A questo punto, sbriciolate minuziosamente la mollica di pane. Inseritela in una pentola, insieme ad un po’ d’olio e allo spicchio d’aglio. Fate rosolare per un paio di minuti.

Una volta che l’acqua della pasta raggiunge lo stato di ebollizione, salatela e calate le orecchiette. Cuocete secondo i tempi stabiliti. Scolatela al dente e mettetela nella ciotola insieme ai peperoni cruschi e alla mollica di pane: amalgamate bene, servite e buon appetito!

Ps: Se volete smorzare l’amaro dei cruschi, aggiungete un po’ di stracciatella. Renderà il vostro piatto un tripudio di sapori!  

E nel caso in cui non doveste disporre della mollica di pane, optate per il pan grattato… il risultato sarà comunque eccezionale!

Autrice: @linda_wlust92  (<- Seguimi su instagram!)