arancini-arancine-al-forno

Arancini al forno senza burro: scopri la ricetta!

Gli arancini di riso sono una delle specialità tipiche della Sicilia

Noti sia come arancini che arancine (a seconda della zona dell’isola), piacciono davvero tanto e si possono preparare in svariati modi. Ragù, piselli, caciocavallo, scamorza, pistacchio, spinaci sono soltanto alcuni dei ripieni tipici degli arancini.

Inoltre, stando alla tradizione richiedono l’utilizzo dello zafferano e vanno fritti. Il risultato è senza ombra di dubbio sublime ma bisogna ammettere che queste prelibatezze risultano essere un colpo basso alla nostra linea.

Così, abbiamo pensato di optare per una variante di arancini light, ossia al forno e senza burro

La loro preparazione è semplicissima e non richiederà un grande dispendio economico, anzi si può reputare quasi una ricetta svuota dispensa! 

In questo articolo troverete la versione con tonno e piselli, ma potete sbizzarrirvi come più preferite, a seconda dei vostri gusti e della disponibilità degli ingredienti. Buona lettura!

Arancini al forno senza burro ricetta

Ingredienti (per 8-10 arancini)

  • 500 gr di riso Carnaroli
  • 2 scatolette di tonno
  • 50 gr di piselli
  • 2 uova
  • Q.b. Parmigiano
  • Q.b sale
  • Q.b pangrattato
  • Q.b. pepe

Procedimento

La prima cosa da fare per realizzare gli arancini al forno è preparare il riso.

Pertanto, mettete l’acqua a bollire e una volta trascorso il tempo necessario, salate e buttate il riso, facendo cuocere secondo i minuti indicati sulla confezione. Dopodiché, scolatelo per bene e lasciatelo raffreddare.

A questo punto, preparate la pastella, composta da uova e parmigiano. Una volta che il riso ha raggiunto la temperatura ambiente, create delle palline facendo molta attenzione, poiché non essendoci il burro che fa da “collante”, è altamente probabile che possano scomporsi.

Farcitele con il tonno e i piselli (o qualsiasi altro ingrediente che sia di vostro gradimento) e passatele delicatamente nella pastella. A questo punto, ricopritele con il pangrattato.

Effettuate lo stesso procedimento per ogni singolo arancino. Adagiateli tutti in una teglia con carta da forno, aggiungete il pepe e fate cuocere per un quarto d’ora/venti minuti a 180 gradi (forno preriscaldato).

Una volta che hanno raggiunto la doratura desiderata, servite et voilà! I vostri arancini light sono pronti per essere gustati!

Autrice: @linda_wlust92  (<- Seguimi su instagram! )